Siemacha

From Wikipreneurship
Jump to: navigation, search

Stowarzyszenie Siemacha

Stowarzyszenie Siemacha (Siemacha Association) was founded in Kraków 18 years ago. It is named in honour of Father Kazimierz Siemaszko, who invented peer group education around 1900. It now runs 26 centres around Poland, based on the model of ‘modern courtyards’, to support children and single-parent families. It has 370 employees, looks after 2,500 children on a daily basis, and has a budget of 20m zlotys (€5m) a year.

It is active in three fields: education, sport and therapy.

It has recently opened its first ‘COM-COM zone’ in Nowa Huta, on the outskirts of Kraków. It is a 6,000 square metre building, made available by the local council. The idea is to introduce children to modernity, and to give them a better experience than they would get at home. One major event is the Juliada sports festival. Com-Com stands for community + commercial – the principle of a social enterprise. This means that Siemacha offers services to the local population at competitive process, and uses the surplus to cross-subsidise services for disadvantaged children. In this way it reinvests 2 million zlotys a year (10% of sales). It relies on a public-private partnership, and is supported not only by local authorities but by ArcelorMittal, owners of the Nowa Huta steelworks. The city of Kraków provided the building, and the association also bids competitively for council contracts. This link with the city gives the association legitimacy.

Siemacha now has two such sports centres, totalling 7,000 square metres, and sells 35,000 sports services each month.

It is a member of the Ashoka Foundation which supports social entrepreneurship. As well as winning the Cities for Children award in 2010 in Stuttgart, it has even won an award for its brutalist concrete building!

Source: presentation by Zuzanna and Dominik at seminar of the Better Future of the Social Economy (BFSE) network in Warsaw, 3 Apr 2012.

Il Centro per lo Sviluppo "Com-Com Zone" a Cracovia è un esempio perfetto di come l'integrazione tra soggetti economici e imprenditoriali dovrebbe funzionare. E' anche uno dei pochi esempi di partenariato efficace tra i settori pubblico, sociale e imprenditoriale, dato che tutti i soggetti coinvolti ne ricavano un beneficio. Grazie ad esso la città ha un meraviglioso e moderno complesso sportivo, SIEMACHA, l'associazione incaricata di gestirlo, una fonte costante di reddito, e, soprattutto, gli abitanti ed i lavoratori di Cracovia un nuovo centro ricreativo.

Il progetto riunisce in un unico luogo tre importanti funzioni e combina tre tipi di centri di assistenza: Centro giovanile di sviluppo sociale, infrastrutture sportive professionali, centro di terapia e consulenza. Com-Com Zone è un centro sportivo e complesso ricreativo moderno situato nel quartire di Nowa Huta, una zona industriale depressa alla periferia di Cracovia. Dispone di una piscina, campi polifunzionali, una palestra, aree per fitness e lezioni di spinning, laboratori per l'educazione dei giovani, e di un centro di consulenza e terapia. Ospita anche un centro sportivo professionale, un centro giovanile per lo sviluppo sociale, oltre che un ramo dell’istituto di Psicoterapia di Cracovia.

Questa partnership offre non solo un lungo elenco di attività sportive, ma anche molte possibilita’ terapeutiche e di formazione, grazie alle quali gli abitanti di Cracovia, in particolare i giovani, possono crescere in un’atmosfera di integrazione. Com-Com Zone è aperto ai giovani. Qualsiasi persona di età compresa tra 10 e 20 anni puo’ usufruire gratuitamente sia del complesso sportivo che dei laboratori a tema. SIEMACHA incoraggia tutti a fare uso della zona regolarmente. Grazie a questo approccio, il centro serve circa 2500 ragazzi, divisi in 25 sezioni specializzate, sotto la costante supervisione di SIEMACHA. Tutte le attività svolte dal Centro Giovanile per lo Sviluppo Sociale sono gratuite. Tutte le attività sono finanziate dalle entrate che l'associazione guadagna grazie alla propria attività economica.

Anche l'aiuto offerto dall’Istituto di Psicoterapia di Cracovia è completamente gratuito. Le consultazioni e sedute di terapia vengono eseguite individualmente o in gruppi, a seconda delle esigenze del singolo. I servizi dell’istituto sono aperti a tutti, indipendentemente dall'età o dalla provenienza. Il personale dell'Istituto è composto da un gruppo ben preparato di psicologi, che garantiscono un aiuto specializzato per adulti e per i giovani. Oltre al Fondo Sanitario Nazionale, l'istituto è l'unico centro psicoterapeutico che in Polonia offre consulenza gratuita a chi ne ha bisogno.

Il complesso sportivo è aperto anche ai privati, senza distinzione di età. L'associazione offre servizi sportivi a pagamento, i cui introiti vengono utilizzati per fini sociali. Questo mix di attività commerciali e sociali è ciò che rende l'associazione stabile e autosufficiente. Com-Com Zone è nata dall'idea che la ricreazione, lo sport, e la terapia potrebbe funzionare insieme all’interno di un unico centro di sviluppo. Quando SIEMACHA iniziato a progettare un tale investimento sapeva quanto fosse cruciale avere il sostegno del governo della città. La cosa si è rivelata piu’ facile del previsto, in quanto gli amminstratori cittadini sentivano il bisogno di un centro simile, ma non avevano fondi sufficienti per realizzarlo da soli. Come inizio, la citta’ ha donato a SIEMACHA la struttura di 6000 m2, all’epoca in rovina. La città rimaneva il legittimo proprietario dell’edificio, ma SIEMACHA aveva carta bianca per risistemarlo. L’associazione ha dovuto trovare il modo di finanziare la sistemazione interna, cercando sponsor privati locali. Hanno risposto all’appello grandi imprese private, alcune polacche, altre internazionali. Il più grande sponsor del centro rimane ArcelorMittal Poland-una società indiana la cui sede si trova vicino al centro. Com-com zone è un buon esempio di impresa sociale capace di combinare attivita’ commerciali e sociali a beneficio della comunita’ locale.

Source: Dorotea Daniele, DIESIS, for FORMEZ

Case study on Ekonomia Spoleczna (in Polish): http://www.ekonomiaspoleczna.pl/x/708919

Websites: http://www.siemacha.org.pl/, http://www.comcomzone.pl